Home | Dove Siamo | News | Contatti

I costi dell'atto notarile

Quanto viene corrisposto al notaio comprende sia la retribuzione della sua prestazione professionale, sia il rimborso delle imposte, tasse, diritti, e altre spese che la pratica comporta.

Queste ultime anticipazioni possono essere (specie per le operazioni immobiliari) di importo elevato e il notaio, quando l'atto è stato stipulato, è obbligato a pagarle in proprio.

Per questa ragione il notaio può rifiutare la propria prestazione se non gli vengono messe a disposizione le somme necessarie.

Il cliente ha il diritto di conoscere il dettaglio analitico delle spese che il notaio deve sostenere nel suo interesse anche se nella fattura sono esposte sinteticamente.

La richiesta di preventivi può essere soddisfatta con precisione solo quando il notaio possieda tutti gli elementi e tutta la documentazione necessaria per valutare la pratica.

Va ricordato peraltro che, come per ogni altra prestazione professionale, il criterio del costo non è quello migliore per orientare la scelta.

I Consigli Notarili (Organi locali di disciplina e di vigilanza sui notai), quando ne vengono richiesti, hanno il dovere di verificare la congruità delle parcelle dei notai.

( testo tratto dal sito del Consiglio Notarile di Viterbo e Rieti )

Copyright © 2008-2017 Dott. Barbara Franceschini - P.Iva 02753630132 - Tutti i diritti riservati

Web partner : Meeting Point - www.meetingservice.com